domenica 17 agosto 2014

Partenza

18 agosto ore 00:24 - Aeroporto Julius Nierere

Partire, più che tornare...
Da questo aeroporto dedicato al grande Mwalimu.
Prima o poi tornerò,  perché devo concludere una questione lasciata in sospeso.
Ma anche perché c'è sempre qualcosa da imparare...

Africa

Grazie, grande albero...

sabato 16 agosto 2014

venerdì 15 agosto 2014

Tornati ad Arusha

Partenza da Horombo hut alle 7:30. Scesi quasi 2000 m in cinque ore. Pranzo veloce a Marangu e taxi per Arusha.
Lungo la strada i villaggi...

Qualche considerazione

Stamattina ansimavo nel piegare il sacco letto...ho passato tre notti difficoltose.
In buona sostanza ho scoperto di soffrire il mal di montagna, il respiro di notte a 3700 metri era affannoso con un sonno scarso e disturbato che non mi permetteva di recuperare lo sforzo.
Inoltre il freddo...il sacco letto era troppo leggero.
Anche la scelta di non utilizzare i portatori ha influito parecchio...
Massimo ce l'ha fatta e ne sono felice.
Sto già pensando ad un nuovo tentativo in futuro, facendo tesoro dell'esperienza.

mercoledì 13 agosto 2014

Rinuncia

13 agosto ore 17.30. Non sono nelle condizioni di proseguire, a malincuore, dopo mesi di preparativi, mi devo fermare qui. A mezzanotte è prevista la partenza, sei ore di salita e cinque di ritorno, se tutto va bene. Massimo pensa di tentare, io torno a Horombo che è buio.

Il deserto del Saddle

Per arrivare a Kibo hut si attraversa un pezzo di deserto alpino, il Saddle. La quota e il peso dello zaino hanno reso la cosa molto faticosa.

Kibo hut

Arrivati a Kibo hut a 4720 m slm.
Siamo cotti, io  in particolare soffro di una condizione fisica non ottimale.
Stanotte non ho recuperato, il freddo, il vento in quota e l'altitudine mi hanno sfiancato.
L'ultimo chilometro è stato pesantissimo...

Notte insonne

Partiti da Horombo  hut per Kibo hut dopo una notte freddissima passata in  bianco. Ero scosso da brividi di freddo e sentivo "fame d'aria".
Sono a pezzi.

martedì 12 agosto 2014

L'ambiente è meraviglioso...

Prima la foresta montana,  poi la brughiera...quando si aprono le nuvole la vista è fantastica...

Horombo hut

Arrivati a Horombo hut 3720 m slm.
Usciti dalla Montain forest ed entrati nella Moorland.
Siamo immersi nelle nuvole.

lunedì 11 agosto 2014

Cielo d'Africa

Stamattina,  da Arusha al Marangu Gate

Prima tappa

Arrivato al Mandara hut. Freddo e nebbia.  Non abbiamo portatori,  ma solo guide, per scelta. La salita è semplice, ma gli zaini pesanti. Tutto ok per ora.

domenica 10 agosto 2014

Arusha 2

Oggi camminata per Arusha, vie e piazze principali,  mercato.
Pranzo: ugali na nchicha, uali, kuku, supu kuku, cipsi,  bia.

sabato 9 agosto 2014

Arusha

Atterrato al Kilimanjaro International Airport e trasferimento in pullman ad Arusha. Ritrovo Massimo.
Domani giornata di ambientamento.

venerdì 8 agosto 2014

Che ci faccio qui?

Mattina presto. Una caffetteria semideserta di Dar,  in attesa di un volo interno. Poche facce, un fiero Masai con bastone e coltello. Sono solo, nei miei pensieri...la domanda è inevitabile. Prossima tappa Arusha.

Dar Es Salaam

Arrivati alla mattina presto.  Quindi escursione Posta, Piazza Askari, giardino botanico, Palazzo Presidenziale, mercato del pesce a Kivukoni, lungomare, chiesa luterana, Cattedrale S.Giuseppe,  porto per Zanzibar, quartiere arabo, mercato di Kariakoo.
Massimo mi propone un viaggio in Dala Dala, poi Bajaji fino al centro commerciale Mlimani City e infine artigiani del legno Wamakonde.
Odori, caldo, polvere, sapori, visi, contrasti.

domenica 3 agosto 2014

Cibi liofilizzati

Cibi liofilizzati presi su Internet...c'è anche la pasta alla carbonara...vedremo...

venerdì 1 agosto 2014

Preparazione

Da parecchie settimane mi sto preparando. Corsa, corsa in montagna, trekking...ieri un piccolo inconveniente. Salendo in Brenta la Via Kiene al Castelletto inferiore, con Simone,


affrontando il camino al terzultimo tiro mi sono stirato il polpaccio sinistro. Ho finito l'arrampicata dolorante...


Ogni tanto mi dimentico che non sono più un ragazzo... Adesso naturalmente sono preoccupato per il recupero prima della salita al Kilimanjaro...una decina di giorni scarsi. Bendaggio, Tecar e si vedrà...sono comunque ottimista.
Intanto procedo con tutti gli altri preparativi. Vestiario, documenti, cibi liofilizzati, ecc.
Il 7 agosto si parte, con Massimo.